Get a site

Geo-storia amministrativa dello Stato della Chiesa

Le regioni ex-pontificie della Repubblica Italiana oggi

Roma_repu (125K)

La cartina mostra le regioni ex-pontificie della Repubblica Italiana ai giorni nostri (2019).

Rispetto al periodo pre-bellico, la repubblica ha preso il posto del regno (1945). Sono state create le nuove province di Rimini (1992) e Fermo (2005); quella di Littoria č stata rinominata Latina (1945) e quella di Forlė č stata rinominata Forlė-Cesena (1992). Le regioni hanno preso il posto delle province stesse come suddivisioni di primo livello dello stato centrale.

La provincia di Rimini ha acquistato da quella di Forlė nel 1992 Bellaria-Igea Marina, Cattolica, Coriano, Gemmano, Misano Adriatico, Mondaino, Monte Colombo, Montefiore Conca, Montegridolfo, Montescudo, Morciano di Romagna, Poggio Berni, Riccione, Rimini, Saludecio, S. Clemente, S. Giovanni in Marignano, Santarcangelo di Romagna, Torriana e Verrucchio; dalla provincia di Pesaro e Urbino nel 2009 Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, S. Leo, S. Agata Feltria, Scavolino e Tavoleto.

La provincia di Fermo ha acquistato da quella di Ascoli Piceno nel 2005 Altidona, Amandola, Belmonte Piceno, Campofilone, Servigliano, Falerone, Fermo, Francavilla d'Ete, Grottazzolina, Lapedona, Magliano di Tenna, Massa Fermana, Monsampietro Morico, Montappone, Montefalcone Appennino, Montefortino, Monte Giberto, Montegiorgio, Montegranaro, Monteleone di Fermo, Montelparo, Monte Rinaldo, Monterubbiano, Monte S. Pietrangeli, Monte Urano, Monte Vidon Combatte, Monte Vidon Corrado, Montottone, Moresco, Ortezzano, Pedaso, Petritoli, Ponzano di Fermo, Porto S. Giorgio, Porto S. Elpidio, Rapagnano, S. Vittoria in Matenano, S. Elpidio a Mare, Smerillo, Torre S. Patrizio.