Get a site

Geo-storia amministrativa d'Abruzzo
Valle Sente (Castiglione Messer Marino, Schiavi di Abruzzo, Belmonte del Sannio)

Castiglione1 (224K) Castiglione2 (145K)

CASTIGLIONE MESSER MARINO

Terra pre-napoleonica e comune contemporaneo, corrispondente all'attuale centro con questo nome. Attestato come castello giÓ agli inizi del XI sec. e poi sempre presente nel Catalogus Baronum, nelle tassazioni angoine e aragonesi, nelle numerazioni, nell'onciario e negli stati delle anime. In epoca pre-normanna (a. 1084) la chiesa di S. Salvatore al Treste (loc. om.), sita nel suo territorio, possiede il casale di Pietracorvina con la chiesa di S. Paolo (loc. Cretonna). Sono da considerare suoi casali e poi suffeudi pure Fraiano (loc. Castel Fraiano), S. Silvestro (C.le S. Silvestro), Cerretana (suddivisione di Frainelle), ecc. Toponimo.

Civile:
  • -XI sec.: Loc. in terra comitale.
  • XI sec.-1807: Castello, UniversitÓ di Castiglione e casali, Castiglione Messer Marino.
  • 1807-1811: Aggr. al Governo di Agnone.
    • Incorpora definitivamente i suffeudi, una parte di Frainelle (Cerretana, Frainelle) e una parte di Rocca dell'Abate (Torcineto, Colle dei SOldati).
  • 1811-oggi: Comune di Castiglione Messer Marino o Castiglione (1811-1863), Castiglione Messer Marino (1863-oggi).
  • Provincia: Trivento/Molise (-1156), Chieti (1156-oggi).
  • Distretto/Circondario: Lanciano (1807-1811), Vasto (1811-1927).
  • Circondario/Mandamento: Castiglione (1811-1927).
  • Feudo: Caracciolo-Santobuono (1451-1806).

Ecclesiastico:
  • Diocesi: Trivento (-oggi).
  • Parrocchia: S. Michele (-oggi).

SCHIAVI (DI ABRUZZO)

Terra pre-napoleonica e comune contemporaneo, corrispondente all'attuale centro con questo nome. Attestato come toponimo nel X sec., come castello nel XI sec. Assente dal Catalogus Baronum forse perchÚ feudo ecclesiastico (S. Eustasio ad Arco di Pietrabbondante). Successivamente sempre attestato nelle tassazioni angioine e aragonesi, nelle decime del XIV sec., nelle numerazioni dei fuochi, nell'onciario e negli stati delle anime. Nel suo territorio esiste in epoca medievale l'abbazia di S. Maria in Vallerotana (loc. Badia). Nel XX sec. diventa parrocchiale la fraz. di Taverna. Toponimo.

Civile:
  • -XI sec.: Loc. nella terra di S. Eustasio ad Arco.
  • XI sec.-1807: Castello, UniversitÓ di Schiavi.
  • 1807-1811: Aggr. al Governo di Bomba.
  • 1811-oggi: Comune di Schiavi (1811-1863), Schiavi di Abruzzo (1863-oggi).
  • Provincia: Trivento/Molise (-1156), Chieti (1156-oggi).
  • Distretto/Circondario: Lanciano (1807-1811), Vasto (1811-1927).
  • Circondario/Mandamento: Castiglione Messer Marino (1811-1927).
  • Feudo: Caracciolo-Santobuono (1451-1806), col titolo di Contea.

Ecclesiastico:
  • Diocesi: Trivento (-oggi).
  • Parrocchia: S. Maurizio (-oggi).
  • Filiali: S. Maria d. Carm. e S. Silvestro in C.da Taverna (1959-oggi).

Calcasacco

Castello medievale sito nei pressi dell'attuale loc. C.le Casacco. Attestato giÓ nel XI sec. e fino alle tassazioni angioine e alle Decime del XIV sec. Disabitato, sopravvive come Feudo nella Baronia di Monteferrante incorporato a Schiavi. Suo casale Ŕ Carapellese (loc. Carapellese, al di lÓ del F. Sente), divenuto feudo distinto dopo che Marino II Caracciolo lo cede nel 1517. Confermato a Schiavi nel 1687, Ŕ contestato alla commissione Feudale da Caccavone (oggi Poggio Sannita) che in effetti lo riottiene nel 1914. Ma tale modifica non ha corso. Toponimo.

Civile:
  • -XI sec.: ?
  • XI-XIV sec.: UniversitÓ di Calcasacco.
  • XIV sec.-1807: Calcasacco, o Colle Casacco, feudo associato a Schiavi.
  • 1807-oggi: Loc. di Schiavi (di Abruzzo).
  • Provincia: Chieti (1156-oggi).
  • Feudo: Caracciolo-Santobuono (1451-1806).

Ecclesiastico:
  • Diocesi: Trivento.
  • Parrocchia: ?

BELMONTE (DEL SANNIO)

Terra pre-napoleonica e comune contemporaneo, corrispondente all'attuale centro con questo nome. Attestato solo a partire dal XII sec. (nel 1017 il confine tra Rocca dell'Abate e Cantalupo include il territorio attuale di Belmonte), Ŕ nella Comestabulia/Giustizierato del Conte Boamondo (XII sec.). Toponimo.

Civile:
  • -1807: UniversitÓ di Belmonte.
  • 1807-1811: Aggr. al Governo di Agnone.
  • 1811-oggi: Comune di Belmonte (1811-1863), Belmonte del Sannio (1863-oggi).
  • Provincia: Trivento/Molise (-1156), Chieti (1156-1811), Molise (1811-oggi).
  • Distretto: Lanciano (1807-1811).
  • Feudo: Caracciolo-Santobuono (1451-1806).

Ecclesiastico:
  • Diocesi: Trivento (-oggi).
  • Parrocchia: SS. Salvatore (-oggi).

Rocca dell'Abate

Castello medievale sito nei pressi della loc. M. Rocca l'Abate. Attestato nel 1017 come casale del monastero di S. Maria de Nuce, con un suo territorio che comprende l'attuale territorio di Belmonte, nonchÚ la zona di Torcineto e Colle dei Soldati poi finita a Castiglione (ed una piccola porzione dell'attuale territorio di Roio). Toponimo.

Civile:
  • 1156-XIV sec.: Castello, UniversitÓ di Rocca dell'Abate.
  • XIV sec.-1807: Feudo di Rocca dell'Abate, associato a Belmonte.
  • 1807-oggi: Loc. di Belmonte (del Sannio).

    Provincia: Trivento/Molise (-1156), Chieti (1156-1807), Molise (1807-oggi).
  • Feudo: Caracciolo-Santobuono (1451-).

Ecclesiastico:
  • Diocesi: Trivento.
  • Parrocchia: S. Maria de Nuce ?

Cantalupo

Castello medievale sito nei pressi dell'attuale loc. Cantalupo, forse sulla Serra Masone (705 e 709 m) o su un'altura vicina (619 m). GiÓ incastellato agli inizi del XI sec., a differenza di Agnone e degli altri feudi poi inglobati da Agnone Ŕ giÓ nella Comestabulia/Giustizierato del Conte Boamondo (XII sec.) e poi sempre in Abruzzo fino all'eversione feudale. Toponimo.

Civile:
  • 1156-XIV sec.: Castello, UniversitÓ di Cantalupo.
  • XIV sec.-1807: Feudo di Cantalupo, associato ad Agnone.
  • 1807-oggi: Loc. di Agnone.

    Provincia: Trivento/Molise (-1156), Chieti (1156-1811), Molise (1811-oggi).
  • Feudo: Univ. di Agnone (-1806).

Ecclesiastico:
  • Diocesi: Trivento.
  • Parrocchia: ?